Lo Sgretolamento Lo Sgretolamento

Agire porta difficoltà e alla caduta. Non è propizio andare in alcun luogo.

Commento alla Sentenza:

Lo Sgretolamento. Lo Sgretolamento significa rovina. La linea morbida muta in una linea dura in alto. «Non è propizio andare in alcun luogo», perché le persone meschine (le linee morbide) stanno diventando sempre più forti. "Devoto" e "quieto": questo è il significato tratto dall'osservazione dell'immagine. Un signore deve rispettare le regole secondo cui si alternano la scomparsa e la crescita, il vuoto e il pieno, nel cielo.

Immagine:

Il Monte si appoggia sulla Terra: questa è l'immagine dello Sgretolamento. Ispirandosi ad essa, un superiore deve trattare con generosità gli inferiori, per mantenere la pace della propria posizione.

Serie:

Se si eccede nell'abbellimento allora la riuscita si esaurisce. Per questo segue il segno: lo Sgretolamento. Lo Sgretolamento significa rovina.

Segni misti:

Sgretolarsi significa putrefazione.

Interpretazione moderna:

Monte (Calma, moderazione) su Terra (devozione, benevolenza). Il risultato di questa unione non è molto positivo: l'esagramma dello Sgretolamento è rappresentato indica, infatti, una montagna che sta troppo in alto rispetto alla terra, una torre che si erge eccessivamente rispetto alle sue fondamenta, alla sua base.

Per questo esse sono destinate a cadere giù. Il periodo a cui si può riferire il segno è ricco di separazioni, di deterioramenti. A colui che interroga il Libro viene consigliato, proprio per evitare simili conseguenze, di trattare con rispetto e bontà chi sta al di sotto di loro, in modo da conservare la sua stabilità in alto.

Nel caso questo non si verifichi, la sentenza aggiunge che il richiedente deve saper comunque accettare queste sfortunate circostanze, così come un signore rispetta l'alternanza tra crescita e scomparsa, pieno e vuoto facendosene una ragione.

Le Linee dei Mutamenti

Linea 1 - Yin (6):  Il letto si sgretola nelle gambe. Un sogno il cui oracolo è disastroso.

Commento: «Il letto si sgretola nelle gambe»; la distruzione comincia dalla base.

Cercate di riparare le situazioni che rischiano di logorarsi all'inizio, altrimenti rischiate che esse si rovinino a causa vostra o delle altre parti coinvolte.

Linea 2 - Yin (6): Il letto si sgretola nel bordo. Uno sogno il cui oracolo è disastroso.

Commento: «Il letto si sgretola nel bordo», perché non si hanno associati.

Valutate attentamente l'influenza di chi vi è vicino ed evitate, soprattutto, che essa vi deteriori in qualche modo.

Linea 3 - Yin (6): Sgretolamento con loro. Nessuna sfortuna.

Commento: «Sgretolamento con loro. Nessuna sfortuna», perché manca una relazione con le linee, sopra e sotto.

A volte bisogna scegliere chi ci sostiene con cura, avvicinandosi a colo che si relazionano con noi in maniera onestà da chi esercita un'influenza logorante. Fate le dovute distinzioni per evitare un collasso generale.

Linea 4 - Yin (6): Il letto si sgretola nella pelle. Disastroso.

Commento: «Il letto si sgretola nella pelle»: si avvicina la sciagura.

Considerarsi immuni da ogni tipo di sfortuna è un atteggiamento superficiale che rischia di portarvi alla rovina. Combattere l'instabilità con comportamenti arbitrari e variegati vi porterà a cadere.

Linea 5 - Yin (6): Branco di pesci. Le donne di palazzo saranno favorite. Nulla che non sia propizio.

Commento: «Le donne di palazzo saranno favorite»: alla fine nessuna calamità.

Se riuscirete ad accettare un fallimento, i risultati non saranno compromessi e ve la caverete. A volte bisogna saper dire basta prima che una situazione peggiori ulteriormente.

Linea 6 - Yang (9): Un bel frutto non ancora mangiato. Il signore ottiene un carro;  al meschino si sgretola la capanna.

Commento: «Il signore ottiene un carro», trasportato dalla gente, mentre «al meschino si sgretola la capanna»: alla fine è inservibile.

Capire che ad una fine corrisponde un nuovo inizio è un qualcosa di importante, così come lo è saper applicare una massima del genere alla vita comune. Chi riesce, però, ad accettare un concetto del genere ha più possibilità di rinnovarsi rispetto a chi, attaccato esclusivamente alla materia, concepisce il tutto come una retta e la conclusione di qualcosa come un punto morto. Prendete spunto da una caduta per rialzarvi, rigenerare le forze e cominciare qualcosa di nuovo, da capo.