La Stoltezza Giovanile La Stoltezza Giovanile

Riuscita. «Non sono stato io a rivolgermi al giovane stolto. è stato lui a rivolgersi a me». Quando la prima divinazione dà responso, ripetere più volte le divinazioni genera confusione e non dà risultati. Propizio oracolo.

Commento alla Sentenza:

La Stoltezza giovanile: sotto Monte c'è il "pericoloso"; "pericoloso" e "quieto" producono la Stoltezza Giovanile. «La Stoltezza giovanile: riuscita»: si può andare avanti verso la riuscita, se si agisce nel tempo giusto. «Non sono stato io a rivolgermi al giovane stolto; è stato lui a rivolgersi a me»: la volontà trova corrispondenza [tra la seconda e la quinta linea].

«La prima divinazione dà responso», a causa della linea dura centrale [seconda linea]. «Ripetere più volte le divinazioni è irriverente e non dà responso»: perché l'irriverenza mostra la stoltezza giovanile. La stoltezza giovanile può essere corretta con l'educazione. Un saggio ha successo.

Immagine:

Sotto il Monte sgorgano Acque sorgive: questa è l'immagine della Stoltezza giovanile. Ispirandosi ad essa, il signore nutre la sua virtù con azioni corrette.

Serie:

Quando, dopo le difficoltà iniziali, le cose sono appena venute alla luce, sono sempre ravvolte alla nascita da immaturità. Per questo segue il segno: Stoltezza giovanile. Poiché stoltezza giovanile significa giovanile immaturità. Questo è lo stato delle cose nella loro giovinezza.

Segni misti:

Stoltezza giovanile significa confusione e susseguente illuminazione.

Interpretazione Moderna:

L'esagramma della “Stoltezza Giovanile” è formato dal Monte sull'Acqua. Il primo rappresenta la saggezza, la calma, mentre l'altro indica il movimento, il pericolo, l'irrequietezza.

In generale, esso sta a rappresentare l'apprendimento personale, quel percorso fatto anche di errori e correzioni che porta il giovane a diventare adulto, l'inesperto a diventare esperto, colui che cerca a diventare un saggio.

Il procedere, in una determinata situazione, è legato al muoversi “nel tempo giusto”, e, soprattutto, usando l'esperienza personale mentre si cerca sempre di arricchirla il più possibile.

Quando il mare è mosso, le onde non sanno dove andare e si infrangono sugli scogli, ma, alla fine, adattandosi, riescono ad incanalarsi nelle cavità, nelle vie scavate nella roccia, e a trovare una direzione.

Le Linee dei Mutamenti

Linea 1 - Yin (6): Illuminare il giovane stolto. Propizio ricorrere a disciplina o rimuovere ceppi e catene. Chi va avanti avrà umiliazione.

Commento: «Propizio ricorrere a disciplina o rimuovere ceppi e catene» per far rispettare la legge.

Spesso una cosa che non conosciamo ci spaventa, ci confonde e ci limita. La conoscenza è uno strumento validissimo per cercare di comprendere meglio quello di cui non abbiamo esperienza, e, soprattutto, per far chiarezza sui nostri dubbi. Continuare ad essere all'oscuro di tutto può portare serie conseguenze.

Linea 2 - Yang (9): Essere paziente col giovane stolto. Fausto. Portare a casa una moglie: fausto. Un figlio può sostenere la famiglia.

Commento: «Un figlio può sostenere la famiglia», perché la linea dura [seconda linea] e la linea morbida [quinta linea] corrispondono.

In questo periodo dovete essere pazienti con chi si sta assumendo nuove responsabilità nei vostri confronti: voi avete molto da offrirgli, e questi sarà in grado di ripagare le vostre aspettative, ma solo se sarete in grado di dare l'esempio giusto.

Linea 3 - Yin (6): Non prendere la ragazza come moglie: se vede l'uomo di bronzo, getta via se stessa. Nulla è propizio.

Commento: «Non prendere la ragazza come moglie»: procedere così non è devoto [come deve esserlo una linea morbida].
Non fidatevi troppo del vostro entusiasmo, specie se non si conosce bene chi avetee vicino. Resistete alle promesse di guadagni facili e non gettatevi addosso al primo offerente senza pensarci un attimo.

Linea 4 - Yin (6): Stolto rinchiuso. Umiliazione.

Commento: «Umiliazione» per lo «stolto rinchiuso», perché è solo e lontano dalla stabilità [che si trova nella seconda e sesta linea].

In questo momento siete lontani chilometri da ciò che vi circonda: evitate di perdere il contatto con la realtà, altrimenti potreste ricevere una punizione esemplare dalle circostanze e dalle conseguenze del vostro modo di agire. Cominciate ad accettare qualche buon consiglio.

Linea 5 - Yin (6): Giovane stolto ma genuino. Fausto.

Commento: Il responso è «fausto» per il «giovane stolto ma genuino», perché [la linea morbida] è devota e docile.

Accettate gli insegnamenti che vi vengono dati con semplicità ed apertura mentale, traete le giuste conclusioni e cominciate a non nutrire dubbi sulle vostre attitudini. Se rispetterete queste prerogative, secondo l'Oracolo, ci saranno sviluppi positivi.

Linea 6 - Yang (9): Punire il giovane stolto. Non propizio per i banditi. Propizio difendersi dai banditi.

Commento: «E' propizio difendersi dai banditi», perché il superiore e l'inferiore si corrispondono.

Chi ha degli insegnamenti da impartire, generalmente, si prodiga per trasmettere il sapere e aprire la mentre degli altri, mentre, chi non ha niente da insegnare, al contrario, spesso instilla il pregiudizio in chi lo ascolta.

Entrambe le parti, il “mittente” e il “ricevente”, sono sullo stesso piano e hanno bisogno uno dell'altro. Ricordatevi, quindi, quale di questi due atteggiamenti è più funzionale ad entrambi, sia al maestro che all'allievo. In poche parole: è sempre meglio non prevaricare, ma prevenire i soprusi con le vostre azioni e con quello che avete intenzione di comunicare.